Regolamento

Premessa


US Bormiese e  ASD Vallelvobike in accordo progettuale e unità d’intenti organizzano, il 22 Luglio 2018, un Brevetto  Randonneurs  Mondiaux  BRM di 1500 km denominato ALPI4000 su un percorso che attraversa  3 Nazioni. 
I Brevetti sono ad andatura libera e i ciclisti devono percorrerli senza altra assistenza al di fuori di quella autorizzata dall'organizzatore.
La ALPI 4000 adotta i regolamenti BRM (brevet randonneur mondiaux).


Art.1 : Condizioni di ammissione


La ALPI 4000 extreme è aperta esclusivamente a ciclisti che:
    • siano in età compresa tra i 18 (anno solare) ed i 75 anni (anno solare), senza distinzione di sesso;


    • Ogni partecipante dovrà essere in possesso di idoneità medico sportiva per la pratica del ciclismo agonistico; i partecipanti di residenza straniera dovranno essere in possesso certificato di idoneità redatto secondo il modello E - Health Certificate.
Per ogni partecipante, sia di residenza italiana che di residenza straniera, il certificato di idoneità alla partecipazione dovrà avere data di scadenza non precedente al giorno di gara.

Si ricorda che non è sufficiente il semplice possesso della tessera sportiva.


Il controllo del possesso di adeguato certificato medico sarà effettuato tramite il servizio Data Health; pertanto, sia per i partecipanti di residenza italiana che di residenza straniera, è necessario che il certificato medico previsto dal presente regolamento sia stato preso in carico e validato, tramite il servizio Data Health (www.datahealth.it), entro il giorno 01/07/2018.
L’iscrizione al servizio Data Health utilizzando il link che verrà fornito dal sito ALPI4000 è GRATUITA e sarà valida ed utilizzabile anche per altre manifestazioni per tutto l’anno in corso.
Per chiarezza illustriamo in sintesi la procedura: 1) iscrizione a ALPI4000. 2) Il randonneur  caricherà il certificato di idoneità medico sportiva in Data Health in un secondo tempo. Ogni iscritto riceverà una mail di istruzioni per effettuare l’inserimento del certificato medico nel sistema Data Health che per gli iscritti ad ALPI4000 è gratuito. 
La registrazione in Data Health dovrà essere effettuata fra il 1° di Giugno e il 1° di Luglio.

NON sono ammessi alla partenza ciclisti non in regola con il certificato. 


Art.2 : Omologazione dei mezzi e sicurezza


Sono ammessi tutti i mezzi a due o tre ruote aventi un manubrio di guida e spinti dalla forza muscolare tramite un sistema di trasmissione a catena con utilizzo di pedali. 
 
Illuminazione
I mezzi dovranno essere muniti di un sistema fisso di illuminazione sufficientemente potente, deve essere visibile a 100 mt davanti e a 150 mt dietro. La luce Anteriore deve essere BIANCA, la luce Posteriore deve essere ROSSA. Questa illuminazione deve essere fermamente fissata ed in permanenza sulla mezzo, anche di giorno. L'illuminazione deve essere accesa dal cadere delle tenebre fino all'alba, o quando la visibilità divenga insufficiente, sia che il partecipante sia solo o in gruppo.

Equipaggiamento
E' obbligatorio indossare giubbotto riflettente o bande riflettenti durante la percorrenza notturna e in galleria. E’ fatto obbligo di indossare il casco protettivo a scocca rigida per tutta la durata della ALPI 4000.
 

 

Art.3 : Iscrizioni


L’iscrizione alla ALPI 4000 non richiede qualificazioni e può essere fatta:
online sul sito www.alpi4000.it a titolo individuale dal 10 Gennaio 2018 al 1 Luglio 2018 con le seguenti modalità:
    • Le pre-iscrizioni (10€) saranno aperte al pubblico dal 10 Ottobre 2017(ore 09.00) e chiuderanno il 25 Dicembre.
    • Le iscrizioni al costo di (190€ a saldo) per i pre-iscritti apriranno il 10 gennaio 2018 e chiuderanno il 15 Febbraio 2018
    • Le iscrizioni per i posti rimanenti saranno aperte dal 1 Marzo 2018 al costo di 250€ fino al 30 Aprile 2018 
    • Dal 15 Maggio, se ci sarà ancora disponibilità e/o se verrà valutato di poter ampliare il numero di partecipanti le iscrizioni avranno un costo di 300€
L’accreditamento per le iscrizioni online avverrà Sabato 21 Luglio 2018 a Bormio (SO) in luogo che verrà comunicato. 

Al momento del ritiro della carta di viaggio si richiedono i seguenti documenti:                             
1) MODULO SCARICO RESPONSABILITA’ firmata in originale (scaricabile sul sito al momento dell’iscrizione);    

3) Per chi ne è in possesso, Tessera agonistica valida per l’anno 2018 fronte e retro  

4) Documento di identità valido


Pagamento online
    • CARTA DI CREDITO o Bonifico bancario


 Altri servizi a Pagamento online
    • Bag Drop € 10. La borsa verrà consegnata al personale incaricato a Bormio che provvederà a recapitarla al RANDO POINT di Biella dove sarà disponibile sia all’andata che al ritorno. Le dimensioni non devono essere comprese in 80x40x40; il peso non deve superare i 10 kg. Le borse saranno nuovamente disponibili per il ritiro a Bormio dopo le ore 22.00 di Mercoledì 25 Luglio.
    • Navetta Milano Malpensa – Bormio e RITORNO (costi e modalità di prenotazione verranno comunicati entro il 30 Maggio 2018 direttamente agli iscritti).

 


Art.4 : annullamento e rimborso.


La rinuncia comunicata 90 gg. prima della partenza prevede un rimborso del 70% della quota versata; 60% di rimborso per comunicazione 60 gg. prima della partenza; 40% di rimborso per comunicazione 30 gg. prima della partenza.
Tuttavia, istituiremo una lista d’attesa di persone che desiderano vendere il proprio posto nei 60gg prima della partenza. Una volta che tutti i posti della Alpi 4000 saranno stati venduti, organizzeremo in Giugno una lista d’attesa per coloro che vogliono ancora partecipare. 
Sarà possibile cedere la propria iscrizione ad altro ciclista fino a 15 gg prima dello start comunicandolo all'Organizzazione (verranno richiesti 20€ di contributo per rielaborazione pratica).
la quota verrà rimborsata a partire dal 01 NOVEMBRE 2018 fino al 30 NOVEMBRE 2018 mediante Bonifico o trasferimento tramite PayPal.

 

Art. 5


5.1 Ogni partecipante escursionista durante la ALPI 4000 :
    • è in escursione personale,
    • deve attenersi e rispettare scrupolosamente i codici della strada delle nazioni attraversate (Italia, Francia e Svizzera) e tutta la segnaletica ufficiale stradale.
    • ha l’obbligo di utilizzare, ove presenti, le piste ciclabili.
La società organizzatrice,  non può in nessun caso essere ritenuta responsabile degli incidenti che potrebbero verificarsi prima, dopo, e durante lo svolgimento del brevetto in corso.
L’organizzazione non presidia nessuna strada percorsa od attraversata durante la ALPI 4000.

5.2 La partenza deve avvenire in gruppi col metodo “partenza alla francese”.

 

Art.6


Poichè la ALPI 4000 comporta percorrenza notturna, tutti i tipi di bicicletta utilizzati devono essere forniti di un sistema di illuminazione anteriore e posteriore fissato solidamente al mezzo ed in continuo e costante stato di funzionamento. E’ vietata la partenza ai partecipanti escursionisti aventi il sistema d’illuminazione che non soddisfi i requisiti richiesti.
All’avvicinarsi della notte o quando la visibilità non è soddisfacente ogni partecipante escursionista è obbligato ad attivare il sistema d’illuminazione e verificarne la perfetta efficienza.
Ad ogni partecipante escursionista è fatto obbligo la dotazione di un doppio sistema di illuminazione con luce bianca anteriore e luce rossa posteriore.
Ad ogni partecipante escursionista durante la notte o quando la visibilità non è soddisfacente è fatto obbligo di indossare indumenti chiari, con bracciali, cavigliere, giubbotti aventi poteri rifrangenti.

 

Art.7


Ogni infrazione all’art.6 del regolamento della ALPI 4000 rilevata durante un controllo, che può essere effettuato sia durante lo svolgimento che nei punti di controllo prefissati, comporta l’estromissione immediata dalla la ALPI 4000 tramite il ritiro della carta di viaggio.
 

 

Art.8


Ogni partecipante escursionista provvede senza l’aiuto di alcuno a tutto ciò che gli necessita per il completamento della ALPI 4000.
Nessun servizio organizzato è autorizzato lungo il percorso.
L’assistenza è permessa solo ed unicamente ai posti di controllo indicati e riconosciuti dalla società organizzatrice.
Nessun partecipante escursionista lungo il percorso può usufruire della scia di ciclisti occasionali in libera escursione, della scia di autovetture o moto e dell’illuminazione continua e fissa da parte di automezzi.
SI CONSIGLIA ad ogni partecipante escursionista di viaggiare sempre in fila singola, sono sconsigliate le doppie file, e la formazione di gruppi che possono ostacolare il traffico. 

 


Art.9

Ogni partecipante escursionista che contravvenga all’art. 8 del regolamento la ALPI 4000 può essere estromesso dalla manifestazione.

 

Art.10

Ogni partecipante escursionista durante lo svolgimento della ALPI 4000 deve tenere un comportamento etico corretto e deve rispettare il personale addetto dei RANDO POINT.

 

Art.11

Ogni partecipante escursionista per iscriversi al brevetto escursione ciclistica ALPI 4000 deve compilare un modulo d’iscrizione e versare la quota di partecipazione definita dall'organizzatore nei tempi previsti.

 

Art. 12

Prima della partenza ogni partecipante escursionista riceve: 
    • un sistema di tracking che permette di registrare e di geolocalizzare il partecipante;
    • un libretto “Road Book” con tutte le indicazioni necessarie per la percorrenza sul tracciato; 
    • un “libretto di viaggio” che, all’arrivo, dovrà essere completo di tutti i timbri richiesti nei punti tappa per poter certificare il completamento del Brevetto. 
Il “libretto di viaggio” deve essere esibito agli addetti dei RANDO POINT per poter usufruire dei servizi.

 

Art. 13

Ogni partecipante escursionista deve rispettare ad ogni controllo gli orari d’apertura e chiusura riportati sulla carta di viaggio. Il passaggio e relativo timbro di convalida devono avvenire entro gli orari di apertura e di chiusura e sono obbligatori. Possono essere previsti uno o più controlli a sorpresa.

 

Art. 14

Ogni partecipante escursionista al termine dell’itinerario del percorso dovrà esibire all'organizzatore la carta di viaggio completa di tutti i timbri ed orari di passaggio ai vari controlli per ottenere l’omologazione.

 

Art.15

La ALPI 4000 non è una competizione e non comporta nessuna stesura di classifiche. La società organizzatrice al termine della manifestazione stilerà un elenco in ordine alfabetico di tutti i partecipanti escursionisti omologati con il tempo impiegato. 

 

Art.16

Ogni partecipante escursionista all’atto della partenza ha obbligo di sottoscrivere la dichiarazione di responsabilità predisposta dalla società organizzatrice accettando il regolamento della ALPI 4000.

 

Art.17

La società organizzatrice rilascerà ad ogni partecipante escursionista un Brevetto BRM se completato il percorso entro le 140 ore o BRI se completato fra le 141 e le 158 ore. Il conseguimento di tale brevetto è vincolato al completamento del percorso della ALPI 4000 e al rispetto di quanto descritto all’art 14. 
Il brevetto conseguito alla ALPI 4000 è valido per il conseguimento del Gran Brevetto ARI L’Italia del Grand Tour (IGT) costituito da quattro randonnée over 1200 km che si svolgono ciascuna ogni 4 anni (vedi regolamento su www.audaxitalia.it).